Arredamento e accessori casa

Visite: 44
Prezzo base €: 0,00 Totale con oneri €: 0,00
Inizio
Mar 10/07/2018 11:00
Tribunale Torino
Esperimento n. 2
Attenzione: per partecipare alla vendita, iscriversi o effettuare un'offerta è necessario collegarsi al sito del gestore della vendita cliccando il seguente bottone.
VAI AL SITO DELLA VENDITA

Informazioni

Procedura n. 481/2014
Tipo procedura FALLIMENTARE
Inizio vendita 10/07/2018 11:00
Codice vendita 153873
Data pubblicazione 02/05/2018 11:04

Dettagli

Prezzo base € 0,00
Iva (22,00%) € 0,00
Oneri € 0,00
Prezzo base totale € 0,00
Cauzione (10,00 % prezzo base) € 0,00

Ubicazione

Via Carlo Alberto n°38 bis - 10100 Torino (TO)
Presso: Luogo di custodia

Visualizza sulla mappa

Informazioni Generali di Vendita: 
Si informano gli interessati all'acquisto che le informazioni relative alle descrizioni dei beni ricalcano quanto riportato nell’inventario fallimentare. La descrizione e le caratteristiche dei beni da alienarsi è indicativa, i quali essendo di provenienza giudiziaria (ex art. 2922 c.c. "Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi o mancanza di qualità delle cose, essa non può essere impugnata per cause di lesione"), sono venduti secondo la formula del "visto e piaciuto", nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza alcuna garanzia sulla loro funzionalità. Conseguentemente, l’esistenza di eventuali vizi, la mancanza di qualità o difformità delle cose vendute, non potranno dar luogo alla possibilità di recesso, risarcimento, indennità o riduzione del prezzo da parte dell’acquirente insoddisfatto, essendosi tenuto conto di ciò nella valutazione dei beni.  
Nel caso di inadempimento al pagamento del saldo prezzo da parte del soggetto aggiudicatario, lo stesso perderà definitivamente la cauzione versata e sarà perseguito nei termini di legge. 
Non risultando la vendita nell’ambito di procedura espropriativa equiparabile alla nomale immissione dei beni sul mercato ai fini dell’applicazione delle norme in materia di sicurezza tra le quali la disciplina di cui al D.P.R. 459/96 e, in particolare, grava sull’acquirente l’obbligo di procedere, prima della messa in servizio o della rivendita del bene (o dei beni) acquistato, alla verifica dell’esistenza dei requisiti di sicurezza previsti dalla normativa vigente.  
È riservata facoltà al banditore di alienare i beni a lotti o all’intero. 

N.B:

VENDITA AI SENSI DELL’ART. 108 I COMMA L.F. 
l’aggiudicazione all’asta dei beni è da intendersi provvisoria e, conseguentemente, sarà definitiva decorsi 10 giorni dal deposito in cancelleria di cui all’art. 107 L.F. da parte del Curatore Fallimentare. 

 
Il presente programma potrà subire modifiche in seguito a provvedimenti della Cancelleria del Tribunale o altro. Si invitano pertanto gli interessati alle vendite a prendere contatto con la nostra sede, in modo da verificare eventuali sospensioni, estinzioni o altro delle procedure. 
 
 
Si precisa, inoltre, che la pubblicità può essere soggetta ad errori o refusi, si consiglia pertanto di verificare le informazioni pubblicitarie contattando i nostri uffici. 
 
 

Si informano gli interessati all'acquisto che le informazioni relative alle descrizioni dei beni sono dettagliatamente indicate nella documentazione allegata.

La descrizione e' indicativa delle caratteristiche dei beni da alienarsi, i quali essendo di provenienza giudiziaria (ex art. 2922 c.c. "Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi della cosa. Essa non puo' essere impugnata per cause di lesione"), sono venduti secondo la formula del "visto e piaciuto", nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza alcuna garanzia.

Custode giudiziario CVG Piemonte s.r.l.
Telefono 0114335956
Email info@cvgpiemonte.it

Per assistenza all'utilizzo del sito, contattare Zucchetti Software Giuridico s.r.l. allo 0444 346 211 da lunedì a venerdì con orario 08:30-12:30 / 13:30-17:30

Questo sito è un prodotto
Zucchetti Software Giuridico srl
www.fallco.it