procedura n.1199/2017 - Piena proprietà di villino in Roma (RM), Via Riserva del Pantano n. 19, piano Terra, int. 1/A. L’unità immobiliare è costituita da un appartamento, con adiacente locale cantina, cui si accede da un’ampia area (bene comune non censibile)

Visite: 44

Gara non avviata

Iscrizioni aperte
Prezzo base €: 76.800,00 oltre oneri di legge, come indicato nell'avviso di vendita.
Prezzo minimo €: 57.600,00 oltre oneri di legge, come indicato nell'avviso di vendita.
Inizio vendita
Mar 15/12/2020 h 14:00
Esperimento n. 1

Fasi

Prenota la visita

La prenotazione della visita deve essere effettuata mediante il Portale delle Vendite Pubbliche del Ministero della Giustizia, come stabilito dall'art. 560 c.p.c.

Art. 560 c.p.c
"... Gli interessati a presentare l'offerta di acquisto hanno diritto di esaminare i beni in vendita entro quindici giorni dalla richiesta. La richiesta è formulata mediante il portale delle vendite pubbliche e non può essere resa nota a persona diversa dal custode. La disamina dei beni si svolge con modalità idonee a garantire la riservatezza dell'identità degli interessati e ad impedire che essi abbiano contatti tra loro."

Cliccare su "Prenota visita" per essere reindirizzato al modulo ministeriale:

Prenota visita

ISCRIVITI ALLA VENDITA

Per partecipare a questa vendita è necessario registrare la propria offerta sul sito del Portale delle Vendite Pubbliche.

Download manuale deposito offerta PVP

Video tutorial deposito offerta PVP

oppure
ASSISTI COME SPETTATORE

E' possibile assistere ad una vendita telematica come "spettatore" senza parteciparvi in qualità di offerente

Informazioni

Procedura n. 1199/2017
Tipo procedura Esecuzione immobiliare post legge 80
Tribunale Roma
Referente procedura MASSIMILIANO CATAPANO
Inizio iscrizione 22/09/2020 16:23
Termine iscrizione:
- con Bonifico 14/12/2020 23:59
Termine visita 16/12/2020 14:00
Inizio vendita 15/12/2020 14:00
Termine vendita 16/12/2020 14:00
ID inserzione PVP 1028950
Codice vendita 377859
Data pubblicazione 12/10/2020 11:08

Dettagli

Tipo vendita Asincrona telematica
Prezzo base € 76.800,00
Prezzo minimo € 57.600,00
Rilancio minimo € 5.000,00
Cauzione minima 10,00 % prezzo offerto
Prolungamento 10 min
Limite massimo prolungamenti 12
Metodi pagamento Bonifico

Annotazioni PVP

Link inserzione ministeriale https://pvp.giustizia.it/pvp/it/dettaglio_annuncio.page?contentId=LTT4384183&idInserzione=1028950

Ubicazione

Via Riserva del Pantano n. 19 - 00126 Roma (RM)

Visualizza sulla mappa
Modalità versamento cauzione:

Il bonifico per la cauzione degli offerenti telematici dovrà effettuarsi sul conto corrente i cui estremi sono:

IBAN: IT 83 P 08327 03399 000000310104
Beneficiario: Tribunale di Roma

Si informano gli interessati all'acquisto che le informazioni relative alle descrizioni dei beni sono dettagliatamente indicate nella documentazione allegata.

La descrizione e' indicativa delle caratteristiche dei beni da alienarsi, i quali essendo di provenienza giudiziaria (ex art. 2922 c.c. "Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi della cosa. Essa non puo' essere impugnata per cause di lesione"), sono venduti secondo la formula del "visto e piaciuto", nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza alcuna garanzia.

Custode giudiziario IVGROMA_CERTIFICATI
Email pubblicita@ivgroma.it
Dati ricevuti dal Portale delle Vendite Pubbliche:
Link inserzione ministeriale https://pvp.giustizia.it/pvp/it/dettaglio_annuncio.page?contentId=LTT4384183&idInserzione=1028950
ID Inserzione 1028950
ID Messaggio 22017a01-fcdf-11ea-ad66-005056b13b25
Tipo inserzione giudiziaria
Data pubblicazione 22/09/2020
ID Procedura 367693
Tipo Procedura giudiziaria
ID Tribunale 0580910098
Tribunale Tribunale di ROMA
ID Registro ESECUZIONI_CIVILI_IMMOBILIARI
Registro ESECUZIONI CIVILI IMMOBILIARI
ID Rito EI80
Rito ESECUZIONE IMMOBILIARE POST LEGGE 80
Numero Procedura 1199
Anno Procedura 2017
Delegato alla vendita:
idAnagrafica 2016598
Nome MASSIMILIANO
Cognome CATAPANO
Cod. Fiscale CTPMSM73B03H501G
Procede in operazioni vendita Si
Soggetto visita bene No

Giudice:
idAnagrafica 2016599
Nome Stefania
Cognome MEROLA
Procede in operazioni vendita No
Soggetto visita bene No

Istituto Vendite Giudiziarie:
idAnagrafica 2017650
Cognome IVG DI ROMA SRL
Cod. Fiscale PRCFNC50L27A241T
Email pvp@visiteivgroma.it
Telefono 0689569801
Procede in operazioni vendita No
Soggetto visita bene Si
ID Lotto 939653
Primo identificativo 574983
Codice LOTTO UNICO
Genere IMMOBILI
Categoria IMMOBILE RESIDENZIALE
Descrizione IT Piena proprietà di villino in Roma (RM), Via Riserva del Pantano n. 19, piano Terra, int. 1/A. L’unità immobiliare è costituita da un appartamento, con adiacente locale cantina, cui si accede da un’ampia area (bene comune non censibile)
Ubicazione:
Indirizzo Via Riserva del Pantano n. 19
Cap/Zip 00126
Città Roma
Provincia Roma
Regione Lazio
Nazione Italia
ID Bene 1419094
Primo identificativo 974170
Tipologia IMMOBILE RESIDENZIALE
Categoria ABITAZIONE DI TIPO CIVILE
Descrizione IT Piena proprietà di villino in Roma, Via Riserva del Pantano n. 19, piano Terra, int. 1/A. L’unità immobiliare è costituita da un appartamento, con adiacente locale cantina, cui si accede da un’ampia area (bene comune non censibile), su cui insistono altri immobili, in parte pavimentata e in parte a giardino con alberature, che lo circonda per tre lati. L’appartamento, su unico livello con copertura pavimentata raggiungibile da scala esterna e adiacente locale cantina, è composto da ingresso/soggiorno con angolo cottura e camino, due camere da letto e due bagni (catastalmente un ripostiglio ed un bagno), per una superficie convenzionale complessiva di mq. 76,29 circa. Confina per tre lati, internamente al lotto, con area bene comune non censibile (fg. 1103, p.lla 349, sub 1) e per un lato, lungo il muro di confine, con proprietà censita al fg. 1103, p.lla 336, salvo altri. È identificato al catasto Fabbricati del Comune di Roma al Fg. 1103, P.lla 349, Sub 504, z.c. 6, cat. A/2, cl. 3, cons. 4 vani, sup. cat. 76 mq., R.c. € 402,84, Via Riserva del Pantano n. 19, piano T, interno 1/A. In esecuzione dell’ordine di liberazione l’immobile è stato liberato. Il fabbricato è stato edificato senza licenza di costruzione. È stata presentata ex art. 40 L. 28/02/85 n. 47, e s.m.i. domanda di sanatoria al Comune di Roma in data 05/11/1985 prot. 86/117546 sot. 4, a seguito di cui è stata rilasciata Concessione Edilizia in Sanatoria al n. 54381 in data 13/09/1997. Successivamente è stata presentata ex L. 24/11/2003 n. 326 e L. Reg. Lazio n. 12 del 08/11/2004, domanda di sanatoria al Comune di Roma prot. n. 512400 in data 29/03/2004. In data 25/02/2010, con prot. 2010/35642, risulta inviata dall'Ufficio Condono Edilizio una Comunicazione ex art. 10 bis L. n. 241/90 s.m.i. e art. 6 c. 2, L. Reg.le n. 12/04 relativa all’istanza di condono n. 0512400 contenente preavviso di rigetto della domanda. Ad oggi la predetta domanda di condono risulta ancora in fase di istruttoria. L'esito della stessa sarà valutato dalla Pubblica Amm.ne. Qualunque eventuale onere di completamento, rimozione e/o ripristino dello stato quo ante dovesse rendersi necessario all'esito della stessa sarà a carico degli aggiudicatari. Sono state rilevate difformità, criticità ed abusi meglio descritti nell’elaborato peritale. Si segnala che l'ampliamento oggetto di domanda di condono prot. 512400 del 29/03/2004 è stato realizzato su una porzione di terreno classificata bene comune non censibile. Si evidenzia, inoltre, che il suddetto ampliamento oggetto del secondo condono risulta realizzato su parte di bene comune non censibile e che il locale con destinazione cantina nella planimetria catastale deriva dalla trasformazione di una centrale termica e di un’area destinata a forno anch'essi beni comuni non censibili. Ciò potrebbe comportare problemi rispetto a diritti di terzi e rischio di evizione con conseguente necessità di rimozioni, ripristini e restituzioni a carico, cura e spese degli aggiudicatari. È stata rilevata, inoltre, una diversa destinazione d'uso degli spazi interni e la presenza di una scala esterna che non risulta nei titoli edilizi esaminati. Non risulta rilasciato Certificato di abitabilità/agibilità e non è stata reperita nessuna domanda di abitabilità. Allo stato attuale l'immobile oggetto di causa necessita di nuovo titolo edilizio. Gli eventuali oneri che dovessero derivare da quanto evidenziato e meglio descritto nell’elaborato peritale, il conseguimento dei titoli abilitativi, la regolarizzazione e/o le rimozioni con il ripristino nello stato quo ante legittimato e/o assentito nonché le relative variazione catastali saranno a cura, spese e totale carico degli aggiudicatari, come meglio indicato in perizia. Di tutto quanto sopra si è tenuto conto nella determinazione del valore di stima. Non è stato possibile redigere l’APE. Il tutto come meglio descritto nell’elaborato peritale depositato in atti.
Disponibilità LIBERO
Mq 76,29
Piano 0
Ubicazione:
Indirizzo Via Riserva del Pantano n. 19
Cap/Zip 00126
Città Roma
Provincia Roma
Regione Lazio
Nazione Italia
Dati catastali:
Foglio 1103
Particella 349
Sub alterno 504
Data e ora vendita 15/12/2020 14:00
Tipologia vendita SENZA INCANTO
Modalità vendita ASINCRONA TELEMATICA
Prezzo base (€) 76.800,00
Offerta minima (€) 57.600,00
Rialzo minimo (€) 5.000,00
Termine presentazione offerte 14/12/2020 23:59
Spesa prenotata debito No
Contributo non dovuto No
ID Sito 69
Tipologia gestore delle vendite
Nominativo https://www.fallcoaste.it
Url https://www.fallcoaste.it

ID Sito 4
Tipologia sito pubblicita
Nominativo https://www.astegiudiziarie.it
Url https://www.astegiudiziarie.it

ID Sito 9
Tipologia sito pubblicita
Nominativo https://www.asteannunci.it
Url https://www.asteannunci.it

ID Sito 60
Tipologia sito pubblicita
Nominativo https://www.fallcoaste.it
Url https://www.fallcoaste.it

Questo sito è un prodotto
Zucchetti Software Giuridico srl
www.fallco.it