Terreno ricadente in zona D4 “zona industriale soggetta a pianificazione di settore”

Visite: 146

Gara non avviata

Prezzo base €: 195.095,00 oltre oneri di legge, come indicato nell'avviso di vendita.
Prezzo minimo €:
- 0,00% prezzo base
195.095,00 oltre oneri di legge, come indicato nell'avviso di vendita.
Termine
2m
Tipo vendita Sincrona telematica
Tribunale Cagliari
Metodi pagamento Bonifico

Informazioni

Procedura n. 105/2012
Tipo procedura Fallimento
Curatore Elisabetta Lay
Inizio vendita 01/12/2017 16:00
Inizio iscrizione 09/10/2017 15:00
Termine iscrizione:
- con Bonifico 27/11/2017 12:00
Codice vendita 95096
Data pubblicazione 09/10/2017 14:28

Dettagli

Prezzo base € 195.095,00
Prezzo minimo (- 0,00% prezzo base) € 195.095,00
Rilancio minimo € 3.800,00
Cauzione (10,00 % prezzo offerto)
Prezzo di stima € 811.100,00

Ubicazione

09032 Assemini (CA)

Visualizza sulla mappa

Consultare la pagina "condizioni" del sito.

Modalità versamento cauzione:

Versamento cauzione

Oltre la registrazione al portale la partecipazione alle aste è subordinata al versamento della cauzione.

Gli interessati alla partecipazione devono prendere visione dell'importo e delle modalità in cui la cauzione può essere versata. Tali info sono reperibili all'interno di ogni pagina-vendita alla voce "Modalità di pagamento".

La modalità di versamento può essere con Bonifico.

Eventuali costi di restituzione della cauzione sono sempre a carico dell'offerente.

Restituzione cauzione

La cauzione sarà restituita ai non aggiudicatari compatibilmente con le tempistiche dei circuiti bancari nella medesima modalità in cui è stata versata inizialmente dall'offerente.

Eventuali commissioni saranno a carico dell'utente.

Modalità di saldo:

L’acquirente è tenuto al versamento del saldo prezzo, degli oneri tributari conseguenti al trasferimento e delle spese ulteriori poste a suo carico, entro sessanta giorni dalla data in cui la sua offerta viene accettata, mediante assegno circolare non trasferibile intestato al “Fall. Generali Melcom S.r.l. ” (o a mezzo bonifico sul conto corrente intestato alla procedura fallimentare, che provvederà a comunicare il Curatore) con l’indicazione del lotto, essendo espressamente previsto che, in caso di inadempienza, il medesimo decade dal diritto, perde la cauzione che verrà incamerata dalla procedura a titolo di multa, e si obbliga a pagare la differenza di cui alla seconda parte dell’art. 587 c.p.c.

Condizioni bonifico:

Bonifico a saldo acquisto, su conto corrente della procedura, che verrà indicato a cura del Curatore.

Si informano gli interessati all'acquisto che le informazioni relative alle descrizioni dei beni sono dettagliatamente indicate nella documentazione allegata.

La descrizione e' indicativa delle caratteristiche dei beni da alienarsi, i quali essendo di provenienza giudiziaria (ex art. 2922 c.c. "Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi della cosa. Essa non puo' essere impugnata per cause di lesione"), sono venduti secondo la formula del "visto e piaciuto", nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza alcuna garanzia.

Custode giudiziario Elisabetta Lay
Telefono 070659619
Email elisabetta.lay@tiscali.it

Per assistenza all'utilizzo del sito, contattare Zucchetti Software Giuridico s.r.l. allo 0444 346 211 da lunedì a venerdì con orario 08:30-12:30 / 13:30-17:30

Questo sito è un prodotto
Zucchetti Software Giuridico srl
www.fallco.it