procedura n.740/2019 - - UNO SCANNER PIXMA, MODELLO MG 5680 -21 CONFEZIONI NUOVE DI FOGLI DIMENSIONI DELLE QUALI X (AA4), 10X (C2), 4X (Q1), 6X (4,5V), 45 DIGITALI VARI FORMATI, 7X(MOD.377), 5X (MOD.357) E 10 CONFEZIONI MOD. (A23) TUTTI NUOVI - UN COMPUTER LENOVO CON DI MONITOR SCHERMO PIATTO, TASTIERA E MOUSE - 38 CONFEZIONI NUOVE DI FOGLI NUM. X (AAA4), E NUM. 52X (AA4) -200 CONFEZIONI NUOVE DI ETICHETTE ADESIVE MARCA OFFICE SAFFO -150 QUADERNONI ,FORMATO A4 NUOVI, VARI TIPI DI RIGHE E MARCHI -90 FOGLI DI CARTONCI

Visite: 125

Gara chiusa

Gara non aggiudicata
Prezzo base €: 313,10 Totale con oneri €:
Termine vendita
06/12/19 12:00
Esperimento n. 1
Offerte pervenute

Fasi

Offerte pervenute

Informazioni

Procedura n. 740/2019
Tipo procedura Esecuzioni mobiliari con vendita post legge 80
Tribunale Asti
Inizio iscrizione 21/11/2019 12:00
Termine iscrizione:
- con Carta 06/12/2019 10:00
- con Bonifico 04/12/2019 12:00
Inizio vendita 21/11/2019 12:00
Termine vendita 06/12/2019 12:00
Codice vendita 271960
Data pubblicazione 31/07/2019 17:12

Dettagli

Tipo vendita Asincrona telematica
Prezzo base € 313,10
Iva (22,00%) € 68,88
Oneri € 34,38
Prezzo base totale € 416,36
Rilancio minimo € 50,00
Cauzione minima (10,00 % prezzo base) € 31,31
Prolungamento 5 min
Metodi pagamento Carta di Credito, Bonifico

Ubicazione

VIA GRASSI 32 ASTI - 14100 Asti (AT)

Visualizza sulla mappa
Ordinanza vendita ORDINANZA AT 740-19.pdf

PER PARTECIPARE EFFETTIVAMENTE ALLA GARA OCCORRE REGISTRARSI AL SITO E CON LE PROPRIE CREDENZIALI REGISTRARSI ALLA SINGOLA VENDITA, EFFETTUARE IL BONIFICO SUL CODICE IBAN SOTTOSTANTE ED INSERIRE IL NUMERO DI CRO NELLA SCHERMATA DELLA PARTECIPAZIONE ALLA GARA.

IBAN: IT23U0200801104000101724702    INTESTATO AD "IFIR PIEMONTE SRL"

LA VOSTRA PARTECIPAZIONE SARA' RESA EFFETTIVA SOLO A SEGUITO DI AUTORIZZAZIONE DA PARTE DELL'INCARICATO IVG TRAMITE SERVER DOPO AVER RICEVUTO LA CONTABILE ED IL PAGAMENTO EFFETTIVO DELLA CAUZIONE.

NEL CASO IN CUI CI SIANO DUE OFFERTE DEL MEDESIMO IMPORTO, IN ASSENZA DI RILANCI, IL SISTEMA AGGIUDICHERA’ ALLA OFFERTA PRESENTATA TEMPORALMENTE PRIMA

NEL CASO IN CUI NON RICEVIATE AUTORIZZAZIONE ALLA PARTECIPAZIONE ALLA GARA CONTATTARE PRIMA DELLA SCADENZA DELL'ISCRIZIONE L'IVG DI TORINO AL NUMERO 011-482822 (int.1 - sezione MOBILIARE).

 

N.B.: sono a carico dell’aggiudicatario richieste e spese per la cancellazione dei gravami di provvedimento di fermo amministrativo e/o qualsiasi altra annotazione iscritta sull’autoveicolo

AI SENSI DELL'ART. 94 C.D.S. L'AGGIUDICATARIO DEVE PROVVEDERE AL PASSAGGIO DI PROPRIETA' ENTRO SESSANTA GIORNI DALLA DATA IN CUI LA SOTTOSCRIZIONE DELL'ATTO E' AUTENTICATA O GIUDIZIALMENTE ACCERTATA.

PER EFFETTUARE IL TRAPASSO L'AGGIUDICATARIO DOVRA' RICHIEDERE E RITIRARE COPIA AUTENTICA DEL VERBALE DI VENDITA PRESSO LA CANCELLERIA DEL TRIBUNALE DI RIFERIMENTO DELLA VENDITA STESSA.

I MEZZI VERRANNO CONSEGNATI SOLO A TRAPASSO EFFETTUATO, DA ESIBIRE PRIMA DELL’EFFETTUAZIONE DEL RITIRO.

Modalità versamento cauzione:

Riferimento art. 6 e art. 6.1 delle condizioni generali.

UNA VOLTA EFFETTUATA LA REGISTRAZIONE, AFFINCHE' ALL'OPERATORE RISULTI L'ISCRIZIONE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA, OCCORRE SCEGLIERE IL PAGAMENTO TRAMITE BONIFICO E INSERIRE NELLA SCHERMATA CHE COMPARIRA' DOPO LA SCELTA, TUTTI I DATI RELATIVI AL BONIFICO EFFETTUATO, IN MODO TALE CHE LA VOSTRA CAUZIONE DIVENTI UN PAGAMENTO DA AUTORIZZARE, QUANDO IL BONIFICO SARA' STATO ACCREDITATO A TUTTI GLI EFFETTI.

BONIFICO INTESTATO A IFIR PIEMONTE SRL, CODICE IBAN IT23U0200801104000101724702 UNICREDIT BANCA - BIC SWIFT UNCRITM1AA4 . SI PREGA DI SPECIFICARE NELLA CAUSALE DEL BONIFICO I DATI DELL'ASTA ALLA QUALE SI INTENDE PARTECIPARE E IL BENE IN OGGETTO. LA RESTITUZIONE DELLA CAPARRA AI SOGGETTI NON RISULTATI AGGIUDICATARI AVVIENE TRAMITE BONIFICO BANCARIO CON ADDEBITO ALL'OFFERENTE DELLA SOMMA MASSIMA DI €1.00 PER SPESE, ENTRO 7 GIORNI LAVORATIVI SUCCESSIVI AL TERMINE DELLA GARA. SI PREGA DI INVIARE IL CODICE IBAN (+ SWIFT PER I BONIFICI ESTERI) VIA E-MAIL ALL'INDIRIZZO giudiziaria.online@ivgpiemonte.it PER LA RESTITUZIONE DELLA CAPARRA VERSATA NEL CASO DI SOSPENSIONE DELLA VENDITA O DI NON AGGIUDICAZIONE DEL BENE.

Modalità di saldo:

IL PAGAMENTO DEL SALDO DOVRA' ESSERE EFFETTUATO, TRAMITE BONIFICO BANCARIO, ENTRO IL GIORNO LAVORATIVO SUCCESSIVO AL GIORNO DELL'AGGIUDICAZIONE.

DOPO AVER RICEVUTO LA MAIL DAL SISTEMA, CON L'IMPORTO TOTALE DEL SALDO, METTERSI IN CONTATTO CON L'I.V.G. (011.4731217 INTERNO 1) giudiziaria.online@ivgpiemonte.it PER L'EVENTUALE SCORPORO DI PIU' CAPARRE VERSATE PER L'ISCRIZIONE A PIU' LOTTI.

Si informano gli interessati all'acquisto che le informazioni relative alle descrizioni dei beni sono dettagliatamente indicate nella documentazione allegata.

La descrizione e' indicativa delle caratteristiche dei beni da alienarsi, i quali essendo di provenienza giudiziaria (ex art. 2922 c.c. "Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi della cosa. Essa non puo' essere impugnata per cause di lesione"), sono venduti secondo la formula del "visto e piaciuto", nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza alcuna garanzia.

IVG Piemonte
Telefono 011485338
Email info@ivgauction.it

Questo sito è un prodotto
Zucchetti Software Giuridico srl
www.fallco.it