Aggiudicazione e saldo prezzo

Se soddisfatte le condizioni richieste dalle presenti modalità e dalla Legge, risulterà aggiudicatario l'utente che abbia effettuato l'offerta maggiore, che sarà tenuto al saldo prezzo nei tempi e modi indicati nelle singole gare.

Ogni vendita può accettare modalità di pagamento differenti tra:

  • Bonifico, su conto corrente indicato nella pagina-saldo;
  • Carta di credito, al prezzo possono essere aggiunti costi di commissione;
  • Assegno circolare, se previsto contattando il gestore della vendita;
  • Contanti, per un massimo di euro 2.999,99 se previsto, contattando il gestore della vendita.

Oltre al prezzo offerto, i costi derivanti da smontaggio, imballaggio e spedizione saranno da ritenersi a carico dell'aggiudicatario.

La piena proprietà dei beni si otterrà all'effettivo saldo di tutte le spese comprensive di prezzo, oneri e tasse. Nel caso di beni registrati è anche richiesto il compimento delle formalità relative al trasferimento di proprietà, a cura dell'aggiudicatario. Ai fini dell'Art. 1193 Codice Civile è stabilito che qualunque somma versata, compresa la cauzione sarà imputato prima alle spese e poi al prezzo.

Questo sito è un prodotto
Zucchetti Software Giuridico srl
www.fallco.it