Cauzione

Versamento cauzione

Oltre la registrazione al portale la partecipazione alle aste è subordinata al versamento della cauzione.

Gli interessati alla partecipazione devono prendere visione dell'importo e delle modalità in cui la cauzione può essere versata. Tali info sono reperibili all'interno di ogni pagina-vendita alla voce "Modalità di pagamento".

Le modalità di versamento possono essere:

  • Carta di credito, la piattaforma blocca un determinato importo e dà immediatamente diritto alla partecipazione alla gara; questo importo verrà automaticamente sbloccato e restituito nel caso di mancata aggiudicazione secondo i tempi tecnici del circuito bancario di riferimento.
  • Bonifico, solo in seguito ad avvenuto accredito l'utente sarà abilitato alla partecipazione.
  • Assegno circolare, da depositare nel luogo meglio indicato nelle "Modalità di pagamento"; in seguito a verifica l'utente verrà abilitato.
  • Contanti, nei limiti previsti dalla Legge (euro 2.999,99).

Eventuali costi di restituzione della cauzione sono sempre a carico dell'offerente.

In caso di aggiudicazione e mancato saldo del prezzo nei termini previsti, la cauzione sarà trattenuta a titolo di sanzione e si procederà a nuova asta a spese e sotto la responsabilità dell'aggiudicatario inadempiente ex art 540 del Codice di procedura civile.

Restituzione cauzione

La cauzione sarà restituita ai non aggiudicatari compatibilmente con le tempistiche dei circuiti bancari nella medesima modalità in cui è stata versata inizialmente dall'offerente.

Eventuali commissioni saranno a carico dell'utente.

Questo sito è un prodotto
Zucchetti Software Giuridico srl
www.fallco.it