Nuova registrazione

Informativa

Per partecipare alle vendite on line è necessario iscriversi.

In fase di registrazione l'utente può scegliere User e password, quali credenziali per accedere alla propria area riservata.

L'iscrizione è seguita da mail del sistema che si chiede di confermare.

L'utente dovrà inoltre accettare le "condizioni generali di partecipazione alle vendite telematiche" scaricabili dal sito nell'apposita sezione e inviate a mezzo mail all'utente in fase di partecipazione alla gara.

L'utente, effettuata la registrazione, è responsabile dei propri codici di accesso e pin univoco: dati che non potrà cedere o divulgare a terzi.

Spetta al soggetto registrato aggiornare tempestivamente qualsiasi variazione anagrafica.


Tipologia utente

Dati anagrafici

Residenza

Informazioni account

Caratteri consentiti per Username e Password: caratteri dalla 'a' alla 'z' sia maiuscoli che minuscoli, numeri, trattino (-), underscore(_) e il punto (.) .
Lunghezza della password minimo 8 caratteri.

Condizioni generali di partecipazione alle vendite telematiche

1. Campo d’applicazione delle condizioni generali di partecipazione alle vendite telematiche

1.1 Le presenti condizioni generali, disponibili sul sito fallcoaste.it (di seguito il “Sito”) a favore dell’utente per la loro riproduzione e conservazione ai sensi dell’art. 12 D.Lgs. n. 70/03 e del capo I del titolo III della parte III, del D.Lgs. n. 206/05 e successive modifiche, hanno per oggetto la partecipazione e aggiudicazione alle vendite telematiche di beni mobili e immobili gestite da Zucchetti Software Giuridico s.r.l., con sede legale Vicenza, Via Enrico Fermi, 134, partita IVA e codice fiscale 02667520247, iscritta alla Camera di Commercio di Vicenza al n. REA VI235600, tel. 0444346211, fax 04441429743, e-mail info@fallco.it (di seguito “ZSG”)

1.2 La partecipazione alle vendite telematiche sul Sito è regolata esclusivamente dalle presenti condizioni generali, nonché dalla normativa vigente in materia di aste giudiziarie (anche telematiche) e di vendite forzose.

1.3 ZSG è libera di aggiornare, integrare o modificare le presenti condizioni generali, con efficacia per le vendite telematiche perfezionate successivamente alla loro pubblicazione sul Sito, che costituisce comunicazione delle modifiche.

1.4 L’utente prende atto della possibilità di scaricare le presenti condizioni generali dal Sito e acconsente che ZSG gli spedisca copia delle presenti condizioni generali con le e-mail inviate nel corso della procedura di partecipazione alle vendite telematiche.

1.5 Le presenti condizioni generali devono essere esaminate dall’utente prima di ogni partecipazione alle vendite telematiche e si intendono integralmente conosciute e incondizionatamente accettate con la registrazione dell’utente sul Sito.

Condizione indispensabile per la partecipazione alle vendite telematiche è rappresentata dalla previa registrazione dell’utente nell'apposita area log-in del Sito, compilando il form in tutte le parti richieste e seguendo la procedura indicata.  Le credenziali d’accesso sono inviate, a mezzo e-mail, all’utente, che dovrà confermare la registrazione al Sito secondo la procedura descritta nell’e-mail.

1.6 L’utente si impegna a non cedere a terzi le credenziali d’accesso personali e a conservarle con la massima cura e diligenza, rimanendo l’unico responsabile della loro custodia e utilizzo. 

L’utente, pertanto, accetta sin d’ora come proprie tutte le offerte inviate sul Sito con le proprie credenziali.

1.7 L’utente che viene a conoscenza o ha fondato motivo di ritenere che le sue credenziali siano entrate nella disponibilità di terzi non autorizzati, è tenuto a darne immediata comunicazione scritta a ZSG e, comunque, ad adottare ogni misura per impedire l’utilizzo delle sue credenziali.

1.8 L’utente accetta che ZSG gli spedisca tutte le comunicazioni relative alle vendite telematiche all’indirizzo di posta elettronica da lui indicato al momento della registrazione.

1.9 ZSG si riserva il diritto di modificare la procedura di registrazione e di log-in e di pretendere la modifica delle credenziali dell’utente, qualora lo ritenga necessario nell’interesse proprio e del funzionamento del servizio.

2. Responsabilità per l’inserimento dei dati

2.1 L’utente rimane l’unico esclusivo responsabile della correttezza e completezza dei suoi dati identificativi e comunque di ogni dato inserito nel form di registrazione e del form delle vendite telematiche, con esclusione di qualsivoglia responsabilità di ZSG.

2.2 ZSG declina qualsiasi responsabilità per le informazioni, documenti e materiali eventualmente immessi da terzi nel Sito, anche qualora tali contenuti siano messi a disposizione dell’utente nell’ambito di un servizio pubblicitario offerto da ZSG.

2.3 L’utente riconosce che ZSG non potrà in alcun modo essere ritenuto responsabile verso l’utente stesso per la sospensione o interruzione del funzionamento del Sito che non potrà essere considerato evento pregiudizievole della validità e del regolare svolgimento delle vendite telematiche.

3. Svolgimento delle vendite telematiche

3.1 ZSG agisce quale mandatario per la vendita, tramite le vendite telematiche sul Sito, di beni nell’ambito di procedure esecutive, fallimentari e giudiziarie in genere su incarico di giudici, curatori, commissari, commissionari, organi concorsuali o altri soggetti o enti istituzionali (come ad esempio l’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati  e confiscati alla criminalità organizzata).

3.2 Le vendite telematiche si svolgeranno secondo le modalità previste dal Decreto del Ministero della Giustizia 26.2.15 n. 32 (ovvero vendita sincrona, vendita sincrona mista, vendita asincrona) o eventuale altra modalità autorizzata dal soggetto che ha conferito il mandato a vendere, secondo le procedure e i termini di volta in volta indicati sul Sito e autorizzati dall’autorità competente.

ZSG si riserva il diritto di annullare, sospendere, interrompere o prolungare lo svolgimento della vendita telematica se richiesto dall’organo competente e/o nei casi previsti dalle presenti condizioni generali.

3.3 ZSG ha facoltà di escludere l’utente dalla vendita telematica:

3.3.1 nei casi previsti dalla legge;

3.3.2 qualora l’utente abbia fornito false informazioni sulla propria identità e sulle proprie generalità;

3.3.3 qualora l’utente alteri in un qualsiasi modo la regolarità delle vendite telematiche.

In caso di esclusione, ZSG avrà diritto di trattenere a titolo definitivo la somma versata a titolo di cauzione dall’utente quale rimborso delle spese sostenute, salvo i maggiori danni.

3.4 L’utente ha diritto di visionare i beni prima della partecipazione alla vendita telematica, facendone richiesta a ZSG secondo le procedure meglio descritte sul Sito o, quando attivato, nell’apposita sezione sul “Portale delle vendite pubbliche”.

3.5 La partecipazione alle vendite telematiche presuppone i requisiti tecnici e formali indicati sul Sito.

4. Regolamento della vendita asincrona

4.1 La vendita asincrona è la modalità di svolgimento delle vendite mobiliari senza incanto o tramite commissionario o della gara nella vendita immobiliare senza incanto, in cui i rilanci vengono formulati, esclusivamente in via telematica, in un lasso temporale predeterminato e senza la simultanea connessione del giudice o del referente della procedura.

Nella vendita asincrona i beni vengono offerti per un tempo predeterminato nel corso del quale gli utenti possono presentare le proprie offerte alle condizioni e nei termini di volta in volta indicate per ogni singola vendita.

Per ciascuna vendita asincrona saranno pubblicati, in apposito riquadro sul Sito, la descrizione dei beni oggetto di vendita e i termini della gara, come, a titolo meramente esemplificativo il termine per l’iscrizione, la durata della gara, il prezzo base determinato sulla base del verbale di pignoramento o della perizia, il compenso di ZSG (se previsto a carico dell’aggiudicatario), le spese, le imposte, l’importo minimo dei rilanci.

La vendita asincrona si svolgerà col metodo dell’asta al rilancio, in cui la vendita viene aggiudicata al miglior offerente al momento della scadenza del tempo, partendo dal prezzo base. In caso di offerte pervenute negli ultimi cinque minuti, il termine della gara verrà automaticamente prolungato di ulteriori cinque minuti.

4.2 Condizione imprescindibile per la partecipazione alla gara è la preventiva iscrizione dell’utente alla stessa, seguendo la procedura e i termini previsti sul Sito, con scelta anche delle modalità di pagamento tra quelle consentite da ZSG.

L’iscrizione non potrà considerarsi valida sino al pagamento della cauzione nella misura indicata nella scheda di descrizione della gara e verrà confermata soltanto con l’invio da parte di ZSG di e-mail, contenente i dati relativi alla gara, le presenti condizioni generali e il codice PIN da utilizzare per partecipare alla gara.

ZSG è autorizzata a trattenere l’importo versato a titolo di cauzione fino alla scadenza della durata della gara, con impegno a restituirlo all’utente in caso di mancata aggiudicazione nel tempo più breve possibile dal termine della gara, con le stesse modalità di versamento utilizzate dall’utente per la cauzione. La restituzione della cauzione può prevedere l’applicazione di una commissione come meglio specificato nelle singole vendite telematiche svolte sul Sito.

4.3 Per tutta la durata della vendita asincrona, l’utente potrà presentare offerte vincolanti ed irrevocabili di acquisto al prezzo che risulta di volta in volta il più alto.  Ciascuna offerta perderà efficacia quando superata da successiva offerta più elevata.

Ciascuna offerta si intenderà definitivamente inviata cliccando sul pulsante “conferma”, con evidenza dell’offerta sul Sito.

4.4 Alla scadenza del tempo, ZSG dichiarerà l’aggiudicazione del bene all’utente che in quel momento risulta aver inviato l’offerta più elevata.

4.5 ZSG invierà all’utente aggiudicatario e-mail di comunicazione dell’aggiudica-zione, contenente un prospetto dei beni, il prezzo di acquisto dovuto, l’indicazione delle spese di trasporto (se previste), il compenso per ZSG (se previsto a carico dell’aggiudicatario), il termine e le istruzioni per il pagamento, le presenti condizioni generali, nonché l’informativa privacy.

4.6 A seguito dell’aggiudicazione l’utente aggiudicatario dovrà versare il saldo del prezzo entro il termine essenziale e inderogabile indicato nella predetta e-mail, anche con modalità diversa rispetto a quella indicata al momento dell’iscrizione, purché scelta tra quelle consentite da ZSG.

4.7 In difetto di pagamento entro il predetto termine di cui all’art. 4.6, l’utente aggiudicatario decadrà dall’aggiudicazione, con diritto di ZSG di trattenere a titolo definitivo la cauzione a titolo di rimborso delle spese sostenute. 

In tal caso, ZSG, previa autorizzazione dell’autorità competente, provvederà ad indire una nuova gara, a spese e sotto responsabilità dell’aggiudicatario inadempiente ex art. 540, comma 1 c.p.c. 

4.8 Qualora previsto dall’autorità competente, si fa presente che, ai sensi dell’art. 107 del R.D. 16.3.42 n. 267, per le vendite telematiche di beni oggetto di procedure concorsuali, l’autorità competente può sospendere la vendita ove pervenga offerta irrevocabile d’acquisto migliorativa per un importo non inferiore al dieci per cento del prezzo offerto.

5. Regolamento della vendita sincrona

5.1 La vendita sincrona è la modalità di svolgimento dell’incanto (sia mobiliare che immobiliare) o della gara nella vendita mobiliare e immobiliare senza incanto, in cui i rilanci vengono formulati esclusivamente in via telematica nella medesima unità di tempo e con la simultanea connessione del referente della procedura e di tutti gli offerenti”.

Nella vendita sincrona i beni vengono offerti in vendita alla data e orario indicati sul Sito fino alla loro aggiudicazione. Gli offerenti precedentemente autorizzati alla partecipazione, collegati in remoto per tutta la durata della vendita sincrona, potranno presentare offerte vincolanti ed irrevocabili di acquisto al prezzo che risulta di volta in volta il più elevato.  Ciascuna offerta perderà efficacia quando superata da successiva offerta più elevata.

Ciascuna offerta si intenderà definitivamente effettuata cliccando sul pulsante “conferma” sul Sito. L’ultimo rilancio, decorso 1 minuto senza che siano pervenute offerte migliorative, si aggiudicherà i beni.

5.2 Condizione imprescindibile per la partecipazione alla gara è la preventiva iscrizione dell’utente alla stessa, seguendo la procedura e i termini previsti sul Sito, con scelta anche delle modalità di pagamento.

L’iscrizione non potrà considerarsi valida sino al pagamento della cauzione nella misura indicata nella scheda di descrizione della gara e verrà confermata soltanto con l’invio da parte di ZSG di e-mail, contenente i dati relativi alla gara e le presenti condizioni generali.

ZSG è autorizzata a trattenere l’importo versato a titolo di cauzione fino alla scadenza della durata della gara, con impegno a restituirlo all’utente in caso di mancata aggiudicazione, nel tempo più breve possibile dal termine della gara e con le stesse modalità di versamento utilizzate dall’utente per la cauzione. La restituzione della cauzione può prevedere l’applicazione di una commissione come meglio specificato nelle singole vendite telematiche svolte sul Sito.

5.3 Al termine della gara, ZSG dichiarerà l’aggiudicazione del bene all’utente che risulta aver inviato l’offerta più elevata.

5.4 Nella vendita sincrona si applicano i precedenti artt. 4.5, 4.6, 4.7 e 4.8.

6. Regolamento della vendita sincrona mista

6.1 La vendita sincrona è la modalità di svolgimento dell’incanto (sia mobiliare che immobiliare) o della gara nella vendita mobiliare e immobiliare senza incanto, in cui i rilanci vengono formulati esclusivamente in via telematica nella medesima unità di tempo e con la simultanea connessione del referente della procedura e di tutti gli offerenti”.

6.2 L’iscrizione alla vendita telematica va effettuata nelle modalità di cui al precedente art. 4.2, mentre l’iscrizione degli offerenti, presenti avanti il referente della procedura, avverrà a cura di quest’ultimo.

6.3 Al termine della gara, ZSG dichiarerà l’aggiudicazione del bene all’utente che risulta aver formulato l’offerta più elevata.

6.4 Nella vendita sincrona mista si applicano i precedenti artt. 4.5, 4.6, 4.7 e 4.8.

7. Consegna beni mobili

7.1 La consegna dei beni mobili acquistati dall’utente avverrà entro il termine e nei modi indicati nell’e-mail di conferma dell’aggiudicazione e a condizione che l’utente abbia versato l’intero prezzo di acquisto, comprensivo di tutte le relative spese (anche di trasferimento della proprietà), commissioni e oneri.

7.2 La consegna dei beni potrà avvenire mediante ritiro da parte dell’utente presso la sede indicata da ZSG o il luogo ove si trova il bene oppure, su richiesta dell’utente e a sue spese e rischi, con spedizione nei modi proposti da ZSG.

Le spese di spedizione dei beni saranno previamente indicate nell’e-mail di comunicazione dell’aggiudicazione.

In caso di spedizione dei beni, l’utente si fa carico di ogni responsabilità per il loro danneggiamento, smarrimento, sottrazione, distruzione e mancato recapito, senza alcuna responsabilità per ZSG.

7.3 In caso di omesso ritiro dei beni entro il termine indicato per ogni vendita, l’utente sarà tenuto a versare un indennizzo a ZSG così come meglio specificato nella singola scheda bene ovvero in avviso di vendita per ogni giorno di ritardo, fermo restando che di conseguenza i rischi di danneggiamento, distruzione o sottrazione saranno a carico dell’aggiudicatario.

Decorsi ulteriori dieci giorni, ZSG provvederà alla vendita dei beni non ritirati ai sensi degli artt. 2756, comma 3 e 2797 c.c.

7.4 ZSG non sarà responsabile per la mancata o ritardata consegna dei beni dovuta a cause di forza maggiore, caso fortuito e giustificato motivo.

7.5 ZSG potrà sospendere la consegna dei Beni venduti in caso di mancato o non regolare pagamento del prezzo da parte dell’utente.

8. Garanzia - Responsabilità

8.1 La descrizione dei beni ricalca quanto riportato nel verbale di pignoramento o nell’inventario relativo alla procedura concorsuale ed è indicativa delle caratteristiche dei beni.

8.2 ZSG non è responsabile per l’eventuale parziale o totale difformità tra la descrizione dei beni oggetto di vendita telematica e la reale consistenza degli stessi.

ZSG non è responsabile per eventuali errori, omissioni o imprecisioni nelle foto, video e nella descrizione dei beni.  A tal fine, ZSG suggerisce all’utente di prendere previa visione dei beni.

8.3 Essendo di provenienza giudiziaria i beni sono venduti nello stato di fatto e diritto in cui si trovano secondo la formula del “visto e piaciuto”, senza alcuna garanzia.

In particolare, ai sensi dell’art. 2922 c.c. non opera la garanzia per vizi, difetti, difformità, mancanza di qualità.

La sussistenza di eventuali vizi, difetti, difformità, mancanza di qualità non potrà dar luogo a rivendicazioni di sorta da parte dell’utente aggiudicatario, né a risoluzioni del contratto, riduzioni o restituzioni del prezzo, risarcimenti, indennizzi o altra pretesa.  Neppure è ammissibile l’impugnazione della vendita per causa di lesione.

8.4 In alcun modo ZSG è responsabile per eventuali difformità dei beni alla normativa sulla sicurezza, che l’utente è tenuto a verificare.

9. Privacy

L’utente dichiara di avere preso visione dell'informativa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) disponibile sul Sito e con l’accettazione delle presenti condizioni generali fornisce il consenso al trattamento dei propri dati personali per le finalità e secondo le modalità indicate nell’anzidetta informativa.


Verifica utente

Questo sito è un prodotto
Zucchetti Software Giuridico srl
www.fallco.it