procedura n.4/2020 - 8 Metri cubi di legno massello di ulivo stagionato per la lavorazione 15 Metri cubi di legno noce nazionale stagionato per la lavorazione

Visite: 293

Gara chiusa

Gara aggiudicata
Prezzo di aggiudicazione 1.700,00 Totale con oneri €:
Prezzo base 0,00
Prezzo minimo 0,00

Offerte pervenute

Informazioni

Procedura n. 4/2020
Tipo procedura Procedura Immobiliare - Esecuzioni Esattoriali
Inizio presentazione offerte 29/11/2021 12:00
Termine presentazione offerte:
- con Carta 03/12/2021 11:50
- con Bonifico 01/12/2021 12:00
Data vendita 29/11/2021 12:00
Termine vendita 03/12/2021 12:39
Codice vendita 525203
Identificativo 4/2020/ES2
Data pubblicazione 19/11/2021 12:18

Dettagli

Tipo vendita Asincrona telematica
Prezzo base € 0,00
Prezzo minimo € 0,00
Iva (22,00%) € 0,00
Oneri € 46,13
Prezzo base totale € 46,13
Rilancio minimo
applicato anche alla prima offerta
€ 20,00
Cauzione minima (10,00 % prezzo base) € 0,00
Prolungamento 3 min
Metodi pagamento Carta di Credito, Bonifico

Ubicazione

Via General Fanti, 6 - 21052 BUSTO ARSIZIO (VA)

Visualizza sulla mappa

Nessun documento

Modalità versamento cauzione:

Il versamento della cauzione è da effettuarsi sempre a mezzo carta di credito o con bonifico bancario.

Coordinate bancarie per bonifici:

Conto Corrente BANCA INTESA SANPAOLO intestato a G.I.V.G. SRL
N° 100000007385
AGENZIA VARESE 3842
ABI 03069
CAB 10810
CIN L
SWIFT BCITITMMI64
IBAN IT05L0306910810100000007385

Compilare attentamente la causale del bonifico inserendo tutti i dati della procedura per la quale si partecipa alla vendita e inviare copia della contabile via mail all'indirizzo segreteria.va@givg.it

Per le cauzioni versate tramite bonifico bancario si prega di completare correttamente l'iscrizione alla gara d'asta compilando attentamente l'apposita voce "INSERISCI ESTREMI VERSAMENTO", e inviando copia della contabile del bonifico stesso via mail all'indirizzo segreteria.va@givg.it


RESTITUZIONE CAPARRA: La restituzione della caparra ai soggetti non risultati aggiudicatari avviene con le seguenti modalità:

  • Ripristino della piena disponibilità sulla carta di credito entro 3/5 giorni lavorativi successivi al termine della gara.
  • Restituzione della caparra tramite bonifico bancario entro 5 giorni (lavorativi) successivi al termine della gara o dal momento in cui vengono fornite le coordinate bancarie.
Modalità di saldo:

Il commissionario procederà alla vendita del bene, previo incasso dell'intero prezzo, a favore di chi, al termine della gara, risulterà avere effettuato l'offerta maggiore. Il pagamento potrà essere effettuato, a scelta del vincitore della gara, con le seguenti modalità:

  • Tramite bonifico bancario da effettuarsi entro tre giorni lavorativi successivi al termine della gara stessa alle seguenti coordinate bancarie:

    Conto Corrente BANCA INTESA SANPAOLO intestato a G.I.V.G. SRL
    N° 100000007385
    AGENZIA VARESE 3842
    ABI 03069
    CAB 10810
    CIN L
    SWIFT BCITITMMI64
    IBAN IT05L0306910810100000007385

    Compilare attentamente la causale del bonifico inserendo tutti i dati della procedura per la quale si partecipa alla vendita e inviare copia della contabile via mail all'indirizzo telematiche.va@givg.it

    Per i saldi versati tramite bonifico bancario si prega di completare correttamente l'iscrizione alla gara d'asta compilando attentamente l'apposita voce "INSERISCI ESTREMI VERSAMENTO", e inviando copia della contabile del bonifico stesso via mail all'indirizzo telematiche.va@givg.it

  • Mediante carta di credito (in tal caso sarà addebitata all'aggiudicatario anche la relativa commissione di 1,52% del saldo del prezzo di aggiudicazione);
  • Mediante bancomat da consegnarsi presso la sede dell'l.V.G., esclusivamente con circuito PAGOBANCOMAT;
  • Tramite assegno circolare (non trasferibile, intestato a G.I.V.G. SRL) da depositare presso la sede dell'l.V.G. entro il giorno (lavorativo) successivo al termine della gara;
  • Sino al limite massimo di Euro 2999,99, tramite contanti da depositare presso la sede dell'l.V.G. di Varese, entro tre giorni lavorativi successivi al termine della gara.

Si informano gli interessati all'acquisto che le informazioni relative alle descrizioni dei beni sono dettagliatamente indicate nella documentazione allegata.

La descrizione e' indicativa delle caratteristiche dei beni da alienarsi, i quali essendo di provenienza giudiziaria (ex art. 2922 c.c. "Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi della cosa. Essa non puo' essere impugnata per cause di lesione"), sono venduti secondo la formula del "visto e piaciuto", nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza alcuna garanzia.

IVG Como-Lecco-Varese-Busto
Telefono Per Varese e Busto: 0332 335510 - Per Como e Lecco: 031 260690 contatto whatsapp 0332335510
Email telematiche.va@givg.it

Questo sito è un prodotto
Zucchetti Software Giuridico srl
www.fallco.it