procedura n.1173/2022

Visite: 87

Gara chiusa

Gara aggiudicata
Prezzo di aggiudicazione 10.000,00 Totale con oneri €:
Prezzo base 10.000,00

Offerte pervenute

Informazioni

Procedura n. 1173/2022
Tipo procedura Procedura Mobiliare - Esecuzione Mobiliare RGE
Tribunale Taranto
Inizio presentazione offerte 19/06/2022 09:00
Termine presentazione offerte:
- con Carta 23/06/2022 17:00
Termine visita 17/06/2022 09:00
Data vendita 20/06/2022 09:00
Termine vendita 24/06/2022 09:00
Codice vendita 603987
Identificativo 23/2022/MO
Data pubblicazione 20/06/2022 12:04

Dettagli

Tipo vendita Asincrona telematica
Prezzo base € 10.000,00
Iva (0,00%) € 0,00
Oneri € 1.117,50
Prezzo base totale € 11.117,50
Rilancio minimo € 10,00
Cauzione minima 10,00 % prezzo offerto
Prolungamento 2 min
Metodi pagamento Carta di Credito

Ubicazione

C.DA DANELA - 74011 CASTELLANETA (TA)

Visualizza sulla mappa

Nessun documento

Per partecipare bisogna iscriversi, registrare una carta di credito, fare un offerta. Le foto dei beni, sono indicative e non costituiscono garanzia o oggetto di contestazione. Le vendite si effettuano con la modalità "visto e piaciuto". La spedizione e l'imballo sono a carico dell'aggiudicatario.

Modalità versamento cauzione:

La cauzione viene versata attraverso carta di credito (CIRCUITO VISA _ MASTERCARD) in caso di mancata aggiudicazione, lo sblocco della somma trattenuta avviene entro 30 giorni lavorativi dal termine della gara.

Riferimento art. 6 e art. 6.1 delle condizioni generali.

I beni saranno consegnati agli acquirenti soltanto dopo l’avvenuto integrale pagamento del prezzo, degli oneri fiscali e della commissione. Nel caso di beni registrati, la consegna avverrà all’avvenuto perfezionamento delle formalità relative al trasferimento di proprietà (a cura dell’aggiudicatario con spese di passagio di proprietà e cancellazione delle formalità a carico dello stesso). Ai fini dell’art. 1194 c.c., è stabilito che qualunque somma versata (compresa la caparra) sarà imputato prima alle spese e poi al prezzo.
In caso di pagamento non integrale o di mancato pagamento, la caparra sarà acquisita dal commissionario e i beni saranno rimessi in vendita alle medesime condizioni qui indicate.
L’acquirente deve provvedere al ritiro a sua cura e spese entro 10 giorni dal termine della gara o dal compimento delle formalità per il trasferimento di proprietà (le quali devono iniziare entro 5 giorni dall’aggiudicazione). L'I.V.G. non effettua spedizioni
In caso di mancato ritiro dei beni acquistati nei termini suddetti, l’acquirente è tenuto, per ogni giorno di ritardo, a corrispondere all’I.V.G. il corrispettivo per il deposito previsto dal D.M. 15/05/09 n. 80.
Decorsi ulteriori 10 giorni, l’I.V.G. provvederà alla vendita dei beni non ritirati ai sensi degli artt. 2756, comma 3, e 2797 c.c..

Modalità di saldo:

Riferimento art. 8 e art. 9 delle condizioni generali.

Il commissionario procederà alla vendita del bene, previo incasso dell'intero prezzo, a favore di chi, al termine della gara, risulterà avere effettuato l'offerta maggiore. II pagamento del saldo potrà essere effettuato con le modalità già utilizzate per il versamento della cauzione):

  • tramite bonifico bancario da effettuarsi entro il quinto giorno successivo al termine della gara stessa;
  • tramite assegno circolare (non trasferibile, intestato “Istituto Vendite Giudiziarie Taranto”) da depositare presso la sede dell'I.V.G. entro il quinto giorno successivo al termine della gara;
  • sino al limite massimo di Euro 999,99, tramite contanti da depositare presso la sede dell'I.V.G. entro il quinto giorno successivo al termine della gara;

in caso di scadenza di sabato o giorno festivo, i pagamenti dovranno effettuarsi il primo giorno lavorativo successivo

Condizioni carta di credito:

Il sistema riconosce per il momento solo carte del circuito VISA E MASTERCARD

Si informano gli interessati all'acquisto che le informazioni relative alle descrizioni dei beni sono dettagliatamente indicate nella documentazione allegata.

La descrizione e' indicativa delle caratteristiche dei beni da alienarsi, i quali essendo di provenienza giudiziaria (ex art. 2922 c.c. "Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi della cosa. Essa non puo' essere impugnata per cause di lesione"), sono venduti secondo la formula del "visto e piaciuto", nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza alcuna garanzia.

IVG Taranto
Telefono 0999946442
Email astegiudiziarietaranto@live.it

Domande dei clienti

  • Nessuna domanda pubblicata


Questo sito è un prodotto
Zucchetti Software Giuridico srl
www.fallco.it