procedura n.22/2022 - Mini Cooper

Visite: 1622

Gara aperta

Miglior offerta €: 1.700,00 Totale con oneri €:
Rilancio minimo: € 50,00
Termine vendita
Mer 15/02/2023 h 20:00
Esperimento n. 2
Offerte pervenute
Ribasso totale - 50%
Esegui il login qui per fare eventuali rilanci
FAI UNA OFFERTA

Le offerte acquistano validità solo a seguito del pagamento della cauzione, se prevista.

Offerte pervenute

Informazioni

Procedura n. 22/2022
Tipo procedura Procedura Mobiliare - Esecuzione Mobiliare RGE
Tribunale Sondrio
Inizio presentazione offerte 04/01/2023 12:00
Termine presentazione offerte:
- con Bonifico 13/02/2023 12:00
Termine visita 13/02/2023 12:00
Data vendita 05/02/2023 12:00
Termine vendita 15/02/2023 20:00
Codice vendita 662196
Data pubblicazione 04/01/2023 16:22

Dettagli

Tipo vendita Asincrona telematica
Prezzo base € 1.700,00
Iva (0,00%) € 0,00
Oneri € 124,44
Prezzo base totale € 1.824,44
Rilancio minimo € 50,00
Cauzione minima (10,00 % prezzo base) € 170,00
Prolungamento 3 min
Metodi pagamento Bonifico

Ubicazione

Via Mazzini, 34 - 23013 Sondrio (SO)
Presso: IVG

Visualizza sulla mappa

Nessun documento

BENI MOBILI GARA TELEMATICA:

La vendita si svolgerà per ciascun bene o lotto mediante gara telematica.

La durata della “Gara Telematica” è indicata per ciascun bene o lotto posto in vendita.

Il Commissionario IVG procederà all’aggiudicazione del bene/i, previo incasso dell’intero prezzo, a favore di chi avrà effettuato al termine della gara l’offerta maggiore. L’aggiudicazione avverrà anche in caso di unica offerta valida. All’aggiudicatario sarà addebitata la commissione bancaria sull’importo della caparra versata in fase di offerta.

Ai soggetti non risultati aggiudicatari, la restituzione della caparra avviene con le seguenti modalità:

- il Commissionario procederà alla restituzione della caparra tramite bonifico bancario, entro tre giorni (lavorativi) successivi al termine della gara.

Nel caso in cui non siano proposte valide offerte d’acquisto entro il termine della gara, il Commissionario procederà ad un nuovo esperimento di vendita secondo le disposizioni indicate nel provvedimento di vendita.

SI avvisa che ai sensi dell’art. 2922 c.c. nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi della cosa venduta.

I beni saranno consegnati agli acquirenti soltanto dopo l’avvenuto integrale pagamento del prezzo, nonché degli oneri fiscali conseguenti e delle competenze ad esso spettanti ai sensi del D.M. 109/1997. In caso di pagamento non integrale o di mancato pagamento, la caparra sarà acquisita dal Commissionario IVG, che provvederà a versarla alla procedura; l’IVG procederà ad un nuovo tentativo di vendita. Ogni onere, spesa e obbligo per l’attività posta in essere dall’acquirente per l’asporto dei beni è a carico dello stesso. Con la consegna dei beni l’aggiudicatario viene immesso nel possesso dei medesimi, altresì dovrà provvedere alla liberazione dei locali/luoghi presso i quali sono custoditi tutti i beni aggiudicati a propria cura e spese, esonerando l’Istituto Vendite Giudiziarie e la procedura da qualsiasi responsabilità sia civile che penale. L’acquirente deve provvedere al ritiro del bene/i tassativamente entro il termine comunicatogli dall’incaricato IVG. Il ritiro dei beni mobili potrà essere effettuato da altro soggetto munito di delega. I beni mobili registrati saranno ritirabili, effettuato il saldo, solo con il passaggio di proprietà avvenuto e muniti o di copertura assicurativa, o di carro attrezzi/bisarca o targa prova. Il ritiro dovrà essere eseguito entro e non oltre 5 giorni dalla consegna dell’atto di vendita. Per ogni giorno di ritardo sarà dovuto il corrispettivo per il deposito previsto dal D.M. 80/09. Decorsi 10 gg gli oneri di custodia per il mancato ritiro saranno calcolati come di seguito: € 15,00 + iva al giorno per autovetture, motocicli e ciclomotori ed € 25,00 + iva al giorno per autocarri, trattori, rimorchi e semirimorchi. Al ventunesimo giorno dalla consegna dell’atto traslativo nel caso in cui il mezzo non fosse ancora ritirato l’IVG provvederà alla vendita del bene ai sensi degli artt. 2756 comma III e 2797 c.c.

Il programma di vendita potrà subire modifiche a seguito di provvedimento delle autorità competenti. Si informano gli interessati all’acquisto che le informazioni relative alla descrizione del bene/i ricalcano quanto riportato in verbale di pignoramento ovvero nella perizia. La vendita avviene nello stato di fatto e di diritto in cui il bene/i si trova, con tutti gli eventuali accessori; la vendita è da intendersi in ogni caso a corpo e non a misura. Avendo tali vendite natura coattiva, non sono soggette alle disposizioni concernenti la garanzia per vizi o mancanza di qualità, né potrà essere risolta per alcun motivo. Conseguentemente, l’esistenza di eventuali vizi, mancanza di qualità o difformità della cosa venduta non potranno dare luogo a risarcimento, indennità o riduzione del prezzo, essendosi di essi tenuto conto nella determinazione del prezzo di vendita. In caso di acquisto di beni mobili registrati, verrà rilasciata dall’Istituto Vendite Giudiziarie, ordinanza, che permetterà all’aggiudicatario di perfezionare il trasferimento di proprietà presso gli uffici competenti nei termini di legge.

Nel caso in cui il bene mobile registrato sia sprovvisto di qualsiasi documentazione (Carta di Circolazione, Certificato di Proprietà), l’acquirente potrà comunque richiedere a proprie spese duplicato negli uffici competenti esibendo la “copia autentica della relazione/verbale di vendita”.

Sono a carico dell’aggiudicatario gli oneri previsti per detta attività, nonché la cancellazione delle eventuali formalità pregiudizievoli.

La documentazione fotografica pubblicata da questo Istituto Vendite Giudiziarie ha valore puramente indicativo.

Modalità versamento cauzione:

Il bonifico per la cauzione degli offerenti telematici dovrà effettuarsi sul conto corrente i cui estremi sono:

IBAN: IT 57 R 05696 11000 000048641X44
Beneficiario: IVG Sondrio

Modalità di saldo:

Il saldo dovrà effettuarsi sul conto corrente i cui estremi sono:

IBAN: IT 57 R 05696 11000 000048641X44
Beneficiario: IVG Sondrio

Per visionare contattare 0342 359703.

Prenota visita

Si informano gli interessati all'acquisto che le informazioni relative alle descrizioni dei beni sono dettagliatamente indicate nella documentazione allegata.

La descrizione e' indicativa delle caratteristiche dei beni da alienarsi, i quali essendo di provenienza giudiziaria (ex art. 2922 c.c. "Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi della cosa. Essa non puo' essere impugnata per cause di lesione"), sono venduti secondo la formula del "visto e piaciuto", nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza alcuna garanzia.

IVG Sondrio
Telefono 0342359703
Email info@ivgsondrio.it

Questo sito è un prodotto
Zucchetti Software Giuridico srl
www.fallco.it