procedura n.292/2019 - Piena proprietà di locale commerciale sito in Roma, Via Alberto da Giussano 69/71, con 2 vetrine su Via Alberto da Giussano e 4 vetrine su Via Filippo Scolari, posto al piano T-S1, composto al piano T. da ambiente aperto al pubblico, un disimpegno che consente l’accesso alla cucina ed al ripostiglio, ed altro disimpegno che consente l’accesso ai due servizi igienici oltre all’ambiente in cui è ubicata la scala a chiocciola che conduce al piano S1 composto da cantina del negozio, vano adibito a s

Visite: 28

Gara non avviata

Iscrizioni aperte
Prezzo base €: 335.000,00 oltre oneri di legge, come indicato nell'avviso di vendita.
Prezzo minimo €: 251.250,00 oltre oneri di legge, come indicato nell'avviso di vendita.
Inizio vendita
Mer 07/07/2021 h 15:00

Prenota la visita

La prenotazione della visita deve essere effettuata mediante il Portale delle Vendite Pubbliche del Ministero della Giustizia, come stabilito dall'art. 560 c.p.c.

Art. 560 c.p.c
"... Gli interessati a presentare l'offerta di acquisto hanno diritto di esaminare i beni in vendita entro quindici giorni dalla richiesta. La richiesta è formulata mediante il portale delle vendite pubbliche e non può essere resa nota a persona diversa dal custode. La disamina dei beni si svolge con modalità idonee a garantire la riservatezza dell'identità degli interessati e ad impedire che essi abbiano contatti tra loro."

Cliccare su "Prenota visita" per essere reindirizzato al modulo ministeriale:

Prenota visita

ISCRIVITI ALLA VENDITA

Per partecipare a questa vendita è necessario registrare la propria offerta sul sito del Portale delle Vendite Pubbliche.

Download manuale deposito offerta PVP

Video tutorial deposito offerta PVP

oppure
ASSISTI COME SPETTATORE

E' possibile assistere ad una vendita telematica come "spettatore" senza parteciparvi in qualità di offerente

Informazioni

Procedura n. 292/2019
Tipo procedura Esecuzione immobiliare post legge 80
Tribunale Roma
Referente procedura
Inizio iscrizione 17/03/2021 17:05
Termine iscrizione:
- con Bonifico 06/07/2021 23:59
Termine visita 06/07/2021 23:59
Inizio vendita 07/07/2021 15:00
Termine vendita 08/07/2021 15:00
ID inserzione PVP 1232587
Codice vendita 440720
Data pubblicazione 19/05/2021 09:45

Dettagli

Tipo vendita Asincrona telematica
Prezzo base € 335.000,00
Prezzo minimo € 251.250,00
Rilancio minimo € 3.000,00
Cauzione minima 10,00 % prezzo offerto
Prolungamento 10 min
Limite massimo prolungamenti 12
Metodi pagamento Bonifico

Annotazioni PVP

Link inserzione ministeriale https://pvp.giustizia.it/pvp/it/dettaglio_annuncio.page?contentId=LTT5062728&idInserzione=1232587

Ubicazione

VIA ALBERTO DA GIUSSANO 69/71 - 00176 Roma (RM)

Visualizza sulla mappa
Altro APE.pdf
Ordinanza vendita ordinanza.pdf
Avviso di vendita avviso.pdf
Perizia beni perizia_compressed.pdf
Altro locazione.pdf
Modalità versamento cauzione:

Il bonifico per la cauzione degli offerenti telematici dovrà effettuarsi sul conto corrente i cui estremi sono:

IBAN: IT 83 P 08327 03399 000000310104
Beneficiario: Tribunale di Roma

Si informano gli interessati all'acquisto che le informazioni relative alle descrizioni dei beni sono dettagliatamente indicate nella documentazione allegata.

La descrizione e' indicativa delle caratteristiche dei beni da alienarsi, i quali essendo di provenienza giudiziaria (ex art. 2922 c.c. "Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi della cosa. Essa non puo' essere impugnata per cause di lesione"), sono venduti secondo la formula del "visto e piaciuto", nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza alcuna garanzia.

Custode giudiziario IVGROMA_CERTIFICATI
Email pubblicita@ivgroma.it
Dati ricevuti dal Portale delle Vendite Pubbliche:
Link inserzione ministeriale https://pvp.giustizia.it/pvp/it/dettaglio_annuncio.page?contentId=LTT5062728&idInserzione=1232587
ID Inserzione 1232587
ID Messaggio a4825643-873a-11eb-b203-005056b10021
Tipo inserzione giudiziaria
Data pubblicazione 17/03/2021
ID Procedura 628417
Tipo Procedura giudiziaria
ID Tribunale 0580910098
Tribunale Tribunale di ROMA
ID Registro ESECUZIONI_CIVILI_IMMOBILIARI
Registro ESECUZIONI CIVILI IMMOBILIARI
ID Rito EI80
Rito ESECUZIONE IMMOBILIARE POST LEGGE 80
Numero Procedura 292
Anno Procedura 2019
Delegato alla vendita:
idAnagrafica 2415558
Nome PAOLO
Cognome TOMASSINI
Cod. Fiscale TMSPLA67S21H501J
Email studiotomassini@iol.it
Telefono 063225671
Procede in operazioni vendita Si
Soggetto visita bene No

Custode:
idAnagrafica 2415562
Cognome ISTITUTO VENDITE GIUDIZIARIE SRL
Cod. Fiscale PRCFNC50L27A241T
Email pvp@visiteivgroma.it
Telefono 0689569801
Procede in operazioni vendita No
Soggetto visita bene Si
ID Lotto 1120218
Primo identificativo 1120218
Codice LOTTO UNICO
Genere IMMOBILI
Categoria IMMOBILE COMMERCIALE
Descrizione IT Piena proprietà di locale commerciale sito in Roma, Via Alberto da Giussano 69/71, con 2 vetrine su Via Alberto da Giussano e 4 vetrine su Via Filippo Scolari, posto al piano T-S1
Ubicazione:
Indirizzo VIA ALBERTO DA GIUSSANO 69/71
Cap/Zip 00176
Città Roma
Provincia Roma
Regione Lazio
Nazione Italia
ID Bene 1624283
Primo identificativo 1624283
Tipologia IMMOBILE COMMERCIALE
Categoria NEGOZIO
Descrizione IT Piena proprietà di locale commerciale sito in Roma, Via Alberto da Giussano 69/71, con 2 vetrine su Via Alberto da Giussano e 4 vetrine su Via Filippo Scolari, posto al piano T-S1, composto al piano T. da ambiente aperto al pubblico, un disimpegno che consente l’accesso alla cucina ed al ripostiglio, ed altro disimpegno che consente l’accesso ai due servizi igienici oltre all’ambiente in cui è ubicata la scala a chiocciola che conduce al piano S1 composto da cantina del negozio, vano adibito a spogliatoio, un bagno, più un ulteriore bagno privo di sanitari indicato in planimetria come ripostiglio. Confina con Via Alberto da Giussano, Via Filippo Scolari, androne condominiale avente accesso dal civico 73 di Via Alberto da Giussano, salvo altri. Censito nel N.C.E.U. del Comune di Roma al foglio 623, particella 350, sub. 521, z.c. 3, cat. C/1, classe 7, consistenza 109 mq., superficie catastale 168 mq, r.c. € 7.154,94, piano T-S1. La costruzione dell’edificio in cui è situato l’immobile è antecedente al 1/9/1967. Non è stato possibile reperire il fascicolo con il progetto del fabbricato. Dalla documentazione storico catastale reperita si evince che l’immobile pignorato deriva dalla fusione di due unità immobiliari, la prima distinta con il subalterno 1 della particella 350, ubicata al piano terra e nel sottosuolo e censita in categoria C/3, di superficie di circa 120 mq, mentre la seconda era distinta con il subalterno 2, era ubicata al piano terra ed era censita in categoria C/1 ed aveva una superficie di circa 48 mq.. Nell’atto di provenienza del 18/6/2009 a rogito del Notaio Francesco Gerbo rep. 54205, racc. 6878, è menzionata istanza di concessione in sanatoria presentata il 3/3/1986 con prot. n. 28360. E’ stata formulata dall’esperto stimatore nominato dal Tribunale istanza all’Ufficio Condono per avere notizie circa l’eventuale esistenza di domande di condono edilizio, l’Ufficio ha risposto che la ricerca di domande di condono effettuate sul sistema informatico ha dato esito negativo. Dalla visura catastale storica della porzione immobiliare in argomento si evince che in data 17 dicembre 1986 è stato presentato un atto di aggiornamento catastale, registrato al prot. 1148776, in atti dal 5 dicembre 2003, con il quale è stata denunciata la fusione delle due unità e la modifica della destinazione d’uso della porzione in precedenza censita in categoria C/3; in seguito a tale denuncia l’unità ha assunto l’attuale subalterno 521. Dalla documentazione catastale si evince che la porzione immobiliare è stata oggetto di ulteriori interventi che hanno riguardato la diversa distribuzione degli spazi interni. Da ultimo l’unità immobiliare è stato oggetto di ulteriori interventi di manutenzione straordinaria di cui alla Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata presentata presso il Municipio in data 6 agosto 2019, al prot. CF/2019/171882, mentre la comunicazione di fine lavori è stata effettuata in data 4 agosto 2020 e registrata al prot. CF/2020/106106; la situazione post operam indicata nell’elaborato grafico allegato alla CILA è conforme allo stato dei luoghi. L’edificio in cui è ubicato l’immobile pignorato risulta dotato del certificato di agibilità n. 1287 del 19/2/1943. Si precisa che sul terrazzo di copertura del tetto dell’edificio in cui è ubicato l’immobile pignorato vi è un piccolo manufatto di pertinenza del locale pignorato, che era a servizio della preesistente canna fumaria. L’immobile è occupato da terzi in virtù di un contratto di locazione commerciale per la durata di anni sei più sei decorrenti dal 15/6/2019, registrato in data 13/6/2019, successivamente alla notifica dell’atto di pignoramento, pertanto non opponibile alla procedura esecutiva. In corso di liberazione. Il tutto come meglio descritto nell’elaborato peritale depositato in atti.
Ubicazione:
Indirizzo VIA ALBERTO DA GIUSSANO 69/71
Cap/Zip 00176
Città Roma
Provincia Roma
Regione Lazio
Nazione Italia
Dati catastali:
Foglio 623
Particella 350
Sub alterno 521
Data e ora vendita 07/07/2021 15:00
Tipologia vendita SENZA INCANTO
Modalità vendita ASINCRONA TELEMATICA
Prezzo base (€) 335.000,00
Offerta minima (€) 251.250,00
Rialzo minimo (€) 3.000,00
Termine presentazione offerte 06/07/2021 23:59
Spesa prenotata debito No
Contributo non dovuto No
ID Sito 60
Tipologia sito pubblicita
Nominativo https://www.fallcoaste.it
Url https://www.fallcoaste.it

ID Sito 4
Tipologia sito pubblicita
Nominativo https://www.astegiudiziarie.it
Url https://www.astegiudiziarie.it

ID Sito 69
Tipologia gestore delle vendite
Nominativo https://www.fallcoaste.it
Url https://www.fallcoaste.it

ID Sito 9
Tipologia sito pubblicita
Nominativo https://www.asteannunci.it
Url https://www.asteannunci.it

Questo sito è un prodotto
Zucchetti Software Giuridico srl
www.fallco.it