Bene immobile sito in Perugia, Loc. S. Andrea delle Fratte, fabbricato a prevalente destinazione artigianale

Visite: 25

Gara non avviata

Iscrizioni aperte
  • Tipo vendita: Live auction
  • Tribunale: Perugia
  • Metodi pagamento: Bonifico
Inizio: Mer 13/12/2017 15:00
Prezzo base €: 195.750,00 oltre oneri di legge, come indicato nell'avviso di vendita.
Prezzo minimo (- 25,00% prezzo base) €: 146.812,50 oltre oneri di legge, come indicato nell'avviso di vendita.

Esperimento n. 1
FAI UNA OFFERTA

Le offerte acquistano validità solo a seguito del pagamento della cauzione, se prevista.

Informazioni

Procedura n. 3144/1999
Tipo procedura Fallimento
Curatore Roberto Coscia
Inizio vendita 13/12/2017 15:00
Inizio iscrizione 09/10/2017 16:00
Termine iscrizione:
- con Bonifico 12/12/2017 12:00
Termine vendita 13/12/2017 15:02
Codice vendita 95122
Data pubblicazione 11/10/2017 16:10

Dettagli

Prezzo base € 195.750,00
Prezzo minimo (- 25,00% prezzo base) € 146.812,50
Rilancio minimo € 3.500,00
Cauzione (10,00 % prezzo offerto)
Prezzo di stima € 435.000,00

Ubicazione

Via A. Migliorati - 06312 Perugia (PG)
Note: Loc. S. Andrea delle Fratte, Via A. Migliorati snc (ex Via Torrette Battifoglia n. 4/Z/1)

Visualizza sulla mappa

LOTTO UNICO

Bene immobile sito in Perugia, Loc. S. Andrea delle Fratte, Via A. Migliorati snc (ex Via Torrette Battifoglia n. 4/Z/1), fabbricato a prevalente destinazione artigianale, da cielo a terra, entrostante a terreno di catastali mq. 1.110; il fabbricato, elevato su due piani fuori terra, oltre al piano seminterrato, comprende: centrale termica, w.c. e ripostiglio al piano seminterrato di mq. 35 circa, laboratorio al piano terra di mq. 330 circa, ufficio al piano primo di circa mq. 165 oltre a balconi di circa mq. 18, appartamento al piano primo di circa mq. 165 oltre a balconi di circa mq. 18 e vano scala.

Al Catasto fabbricati del Comune di Perugia l’immobile è così censito:

Foglio 298, Particella 518, Subalterno 1, Bene Comune Non Censibile

Foglio 298, Particella 518, Subalterno 2, Categoria C/3, Mq. 324

Foglio 298, Particella 518, Subalterno 3, Categoria A/10, Vani 7,5

Foglio 298, Particella 518, Subalterno 4, Categoria A/10, Vani 8,5

Al Catasto terreni del Comune di Perugia l’area ove insiste il fabbricato è così censita:

Foglio 298, Particella 518, Ente Urbano, Ha. 0.11.10.

Valore di Stima CTU: € 435.000,00

Consultare la pagina "condizioni" del sito.

Modalità versamento cauzione:

Versamento cauzione

Oltre la registrazione al portale la partecipazione alle aste è subordinata al versamento della cauzione.

Gli interessati alla partecipazione devono prendere visione dell'importo e delle modalità in cui la cauzione può essere versata. Tali info sono reperibili all'interno di ogni pagina-vendita alla voce "Modalità di pagamento".

La modalità di versamento è con Bonifico.

Eventuali costi di restituzione della cauzione sono sempre a carico dell'offerente.

Restituzione cauzione

La cauzione sarà restituita ai non aggiudicatari compatibilmente con le tempistiche dei circuiti bancari nella medesima modalità in cui è stata versata inizialmente dall'offerente.

Eventuali commissioni saranno a carico dell'utente.

Modalità di saldo:

In caso di aggiudicazione l’offerente è tenuto al versamento del saldo prezzo nel termine da costui indicato nell’offerta, ovvero, in mancanza, entro 120 (centoventi) giorni dall’aggiudicazione, a meno che il G.D. abbia preventivamente autorizzato, sentito il Curatore, il pagamento rateale. In caso di inadempimento, l’aggiudicazione sarà revocata e l’aggiudicatario perderà quanto versato a titolo di cauzione. Lo stesso avverrà nell’ipotesi in cui, autorizzato il pagamento rateale, l’aggiudicatario non versi anche una sola rata entro 10 (dieci) giorni dalla scadenza del termine.

L’aggiudicatario dovrà depositare il saldo prezzo, dedotta la cauzione già prestata, e le spese di cui al punto sub 18) a mezzo bonifico bancario sul conto corrente acceso a nome della procedura, i cui estremi saranno comunicati dal Curatore Delegato.

Condizioni bonifico:

Bonifico a saldo acquisto: l’aggiudicatario dovrà depositare il saldo prezzo, dedotta la cauzione già prestata, e le spese di cui al punto sub 18) a mezzo bonifico bancario sul conto corrente acceso a nome della procedura, i cui estremi saranno comunicati dal Curatore Delegato.

Si informano gli interessati all'acquisto che le informazioni relative alle descrizioni dei beni ricalcano quanto riportato in verbale di pignoramento ovvero nell'inventario relativo alla procedura concorsuale.

La descrizione e' indicativa delle caratteristiche dei beni da alienarsi, i quali essendo di provenienza giudiziaria (ex art. 2922 c.c. "Nella vendita forzata non ha luogo la garanzia per i vizi della cosa. Essa non puo' essere impugnata per cause di lesione"), sono venduti secondo la formula del "visto e piaciuto", nello stato di fatto e di diritto in cui si trovano, senza alcuna garanzia.

Custode giudiziario Roberto Coscia
Telefono 075829276
Email roberto.coscia@prof-associati.com
Per assistenza all'utilizzo del sito, contattare Zucchetti Software Giuridico s.r.l. allo 0444 346 211 da lunedì a venerdì con orario 08:30-12:30 / 13:30-17:30

Questo sito è un prodotto
Zucchetti Software Giuridico srl
www.fallco.it